Le escursioni

 

 

 

 

  Home meeting  Il Villaggio   attività   prenotazioni   prezzi   escursioni   notizie utili   x i più piccoli   gare e tornei   modulistica

 

 

 

   

 

Badesi, ultimo baluardo di Gallura, storica sub-regione dell’isola, offre otto chilometri di litorale tra i più belli e incontaminati della Sardegna, orlato di dune ricoperto di macchia mediterranea. Nelle vicinanze di Badesi, oltre a spiagge di suggestiva bellezza, con scogliere di trachite rosa e granito rosso (Li Cossi, La Marinedda), molte attraenti località, come il borgo medievale di Castelsardo (a soli 25 km), Isola Rossa, e siti d’interesse naturalistico, come la foce del fiume Coghinas, dichiarata sito di interesse comunitario per la ricchezza della flora e della fauna. A 80 km Stintino, porto di partenza per la scoperta del meraviglioso parco dell’Asinara.

 

Il mare di Badesi e la lunga spiaggia di Li Junchi

La Marina di Badesi è differente dal versante est della Gallura, costellato di tante piccole calette. Per capire come sono fatte le spiagge di Badesi pensate ai lunghi litorali californiani… ma con l’acqua calda e cristallina della Sardegna e la fine sabbia bianca.

La lunga costa di Badesi inizia, dopo le scogliere di Isola Rossa e la spiaggia di Li Feruli, con la spiaggia di Li Mindi, la prima di un arenile lungo 12 chilometri che finisce a Valledoria. Proseguendo si arriva a Li Junchi, la principale spiaggia di Badesi, lunga ben 8 km. E’ la spiaggia più frequentata e attrezzata del litorale con bar, ristoranti, chioschi, noleggio di catamarani, scuole di surf e windsurf.

Dal 2016 sventola sulla spiaggia di Li Junchi la Bandiera Blu, riconoscimento assegnato nel 2017 anche alla spiaggia di Li Mindi e Baja delle Mimose.

Tra le spiagge nei dintorni di Badesi che meritano di essere visitate impossibile non citare Isola Rossa con la Spiaggia Lunga e La Marinedda (entrambe Bandiera Blu 2017) e la suggestiva Costa Paradiso con la spiaggia di Li Cossi e Cala Tinnari.

Cose da vedere a Badesi e dintorni

A soli 20 minuti da Badesi, Castelsardo è un piccolo gioiello di pietra sul mare del Nord Sardegna. Una posizione panoramica su uno sperone roccioso a picco sul mare e le vie strette che conducono in cima, al duecentesco Castello dei Doria, rendono unico questo luogo. Si respira un’atmosfera medioevale, resa ancor più suggestiva da palazzi storici e dalle piccole botteghe di artigianato dove si possono acquistare i tipici cestini fatti a mano.

Una delle cose da non perdere durante le vacanze a Badesi è senz’altro una visita/escursione alla foce del fiume Coghinas, sito di interesse comunitario per la varietà della flora e della fauna. Qui i più attivi e i più sportivi possono risalire il fiume in canoa ed esplorare il più importante corso d’acqua del Nord Sardegna oppure fare una pedalata sulla vicina pista ciclabile. Gli amanti del birdwatching invece possono salire a bordo dei battelli che risalgono il fiume e con un po’ di fortuna avvistare specie di uccelli rari.

Anche Isola Rossa è un piccolo borgo di pescatori che merita una passeggiata serale. Famoso per le sue scogliere color porpora, al tramonto regala un’atmosfera molto romantica ed affascinante grazie ai toni accesi del cielo e ai riflessi sul mare.